Quando fa caldo, non è semplice condurre un’attività sportiva regolare.

Correre o fare sport quando le temperature sono molto alte espone al rischio di disidratazione, insolazione e altri disturbi legati al caldo.

Proprio per questo motivo è importante bere molta acqua prima, durante e dopo lo sforzo: bastano uno o due sorsi ogni 10 minuti per ottimizzare la fase di recupero, evitando così il rischio di causare danni al livello dei tessuti muscolari.

Per reintegrare la perdita di acqua e sali minerali, è necessario inoltre introdurre frutta e verdura fresche nella propria alimentazione.

Importante è anche sapersi vestire per fare sport. Il consiglio è di scegliere capi ampi e traspiranti in modo da far raffreddare il corpo più facilmente. I vestiti running estivi sono studiati appositamente per la corsa quando il termometro sale molto: la stoffa aiuta a far passare il sudore verso l’esterno, mantenendo la pelle asciutta.

Per evitare i colpi di calore, è consigliato bagnarsi ogni tanto la testa e la parte superiore del corpo, inoltre è utile indossare un cappello per proteggersi dai raggi del sole e per evitare che il sudore coli sugli occhi.

Ricorda sempre di ascoltare il tuo corpo e di non sottoporti a sforzi eccessivi!