Oggi proponiamo un primo piatto che vede come protagonista un pesce pregiato e dal sapore delicato: spaghettoni con ricciola, olive e tarallo sbriciolato

INGREDIENTI:

  • 500g di spaghetti;
  • 700g di ricciola;
  • 200g di olive verdi;
  • taralli;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e pepe q.b.

PREPARAZIONE:

Per prima cosa pulite accuratamente la ricciola, tagliatela in tranci e poi a dadini.

Dopo aver tritato l’aglio e affettato finemente lo scalogno, metteteli in una padella con l’olio, un pizzico di sale e un po’ di pepe, lasciandoli appassire a fuoco moderato.

Aggiungete il pesce e lasciate insaporire per alcuni minuti. Sfumate a questo punto con il vino bianco e aggiungete le olive tagliate a metà, lasciando cuocere a fuoco lento per quindici minuti circa.

Nel frattempo in una pentola portate a bollore l’acqua, salatela e calate la pasta. Quando mancheranno circa due minuti alla fine della cottura, scolate la pasta e unitela al sughetto di ricciola, mantecatela e lasciate insaporire per qualche minuto.

Quando la cottura sarà ultimata, impiattate gli spaghettoni rifinendo con i taralli sbriciolati.