INGREDIENTI:

  • 320g spaghetti alla chitarra di Gragnano;
  • 500g filetto di ricciola;
  • 300 g pomodorini del Piennolo;
  • 50g olive nere e verdi;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • sale e olio extravergine di oliva q.b.

 

PROCEDIMENTO:

Iniziate tagliando a cubetti il filetto di ricciola e tenetelo da parte. Tagliate anche i pomodorini e le olive e tenete da parte anche questi ultimi.

Mettete sul fuoco la pentola per la pasta e, nel frattempo, in un tegame fate soffriggere lo spicchio d’aglio con un filo d’olio, appena l’aglio inizia a prendere colore aggiungete i cubetti di pesce e fate rosolare velocemente a fiamma alta.

Dopo qualche minuto, sfumate con il vino e, non appena sarà completamente evaporato, aggiungete i pomodorini e le olive, aggiustate di sale e lasciate cuocere per 5/7 minuti.

Scolate la pasta e versatela nella padella con il pesce preparato, facendola saltare velocemente.

A cottura ultimata impiattate e servite!