Un’idea sfiziosa, leggera e soprattutto golosa, in alternativa alle solite polpette di carne al ragù!

INGREDIENTI:
3 melanzane;
q.b. Olio extravergine d’oliva;
1 spicchio Aglio;
200 g Tonno al naturale;
2 rametti Prezzemolo;
4 fette di pane in cassetta;
2 uova;
pan grattato integrale.

PREPARAZIONE:
Lava e asciuga le melanzane, quindi tagliale a fette e poi a dadini, mettendole a rosolare in una padella capiente, con un filo generoso di olio extra vergine e uno spicchio d’aglio in camicia.

Appena le melanzane saranno pronte, riducile in purea con un frullatore a immersione, oppure schiacciale con una forchetta.

Trasferisci la purea fredda in una scodella capiente, unisci il tonno ben sgocciolato, le uova, il prezzemolo tritato a coltello e le fette di pane, amalgamando tutto con cura. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, puoi aggiungere un po’ di pangrattato.

Riponi in frigorifero per 20 minuti, in modo da far rassodare l’impasto per lavorarlo al meglio.

Organizzati con un vassoio, sul quale adagerai le polpette man mano che le prepari, una scodella con il pangrattato e una d’acqua: la prima per tenere le mani sempre bagnate, in questo modo l’impasto non si attaccherà alla pelle mentre realizzate le polpette; e la seconda per l’impanatura.

Prendi un pezzetto di impasto leggermente più grande di una noce, e fallo scorrere tra i palmi delle mani ottenendo la polpetta, quindi passala nel pangrattato e adagiatela sul vassoio.

Una volta impanate tutte, riponi le polpette in frigorifero per 20 minuti, così da farle ben rassodare.

Cuoci le polpette in forno preriscaldato a 180° per qualche minuto, decora con qualche foglia di basilico e porta in tavola le tue polpette di melanzane e tonno, perfette gustate sia calde, che a temperatura ambiente.