Un’idea sfiziosa e genuina in alternativa al solito hamburger di carne!

 

INGREDIENTI:

  • 180 grammi di lenticchie verdi secche;
  • Olio extravergine d’oliva;
  • Origano tritato;
  • Salvia fresca;
  • Pangrattato;
  • Sale;
  • Pepe.

PROCEDIMENTO:

Le lenticchie verdi non necessitano di ammollo prima di essere cotte, quindi potrete procedere direttamente con il lessarle per circa 20-25 minuti in acqua non salata, accompagnate da alcune foglie di salvia, che oltre ad insaporirle le renderanno ancora più digeribili.

Una volta che le lenticchie saranno pronte, scolatele e frullale nel mixer incorporando anche le foglie di salvia utilizzate nella cottura ed aggiungendo un cucchiaino di origano tritato, un cucchiaio di olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Frullate il tutto e trasferite il composto ottenuto in una ciotola. Aggiungete un cucchiaio di pangrattato e mescolate. Aggiungetene ancora due o tre cucchiai fino ad ottenere un composto facilmente lavorabile con le mani.

Foderate una teglia con carta da forno, formate con le mani delle palline e disponetele su di essa, schiacciandole fino ad ottenere la forma e lo spessore desiderato per ognuno dei vostri burger.

Cuocete in forno a 180°C per 20 minuti e servite.