INGREDIENTI:
100 ml latte scremato
300 ml albume
400 g farina di grano duro + 50 g crusca di grano duro
1 g sale
1 bacca di vaniglia
170 g margarina
70 g Truvia (stevia con eritritolo)
12 g bicarbonato di sodio

PROCEDIMENTO:
Preparare il primo impasto sciogliendo 10 g di bicarbonato con 70 ml di latte tiepido, 3 g di truvia e 50 ml di albume montato. Aggiungere 50 g di farina e impastare. Coprire e lasciare lievitare per un’ora.

Sciogliere 2 g di bicarbonato in 30 ml di latte. Aggiungere al precedente composto insieme a 33 g truvia, 130 ml albume montato. Impastare con 200 g di farina. Unire 30 g di margarina a temperatura ambiente. Impastare e coprire, lasciando lievitare per un’ora.

Unire altri 200 g di farina, 120 ml albume montato, 8 g truvia, sale, semi della bacca di vaniglia. Impastare. Lasciare lievitare fino al raddoppio di volume. Quindi riporre in frigo per 8-12 ore (chiudendo in un sacchetto di plastica per alimenti).

Stendere l’impasto con un mattarello, distribuire al centro 140 g di margarina e chiudete l’impasto in modo che non fuoriesca. Spianare e piegare in 3 volte. Lasciare 15-20 minuti in frigo. Ripiegare ancora e lasciare di nuovo 15-20 minuti in frigo. Per la terza volta, ripiegare e fare riposare 15-20 minuti in frigo.

Stendere l’impasto un’ultima volta, arrotolandolo a palla e lavorandolo.

Versare in uno stampo per pandoro (alto 20 cm) e lasciare lievitare finché la cupola uscirà dal bordo.
Infornare insieme ad una ciotola d’acqua sulla griglia inferiore a 170° C per 15 minuti, poi abbassare a 160° C e lasciare cuocere per 50 minuti. controllare la cottura.